venerdì 25 gennaio 2013

CROSTATA (TORTA) DI MELE senza nichel

Continuate a votarmi una volta al giorno cliccando qui sul cuoricino!

Cosa c'è di meglio del profumo di mele e di pasta frolla mentre fuori fa freddo ed è buio?
Mia mamma mi ha insegnato a fare questa crostata, e ho sempre amato mangiarla il giorno del mio compleanno.. Non è difficile da fare, ma come sempre quando cucinate, ricordatevi di metterci cura e entusiasmo e il risultato sarà un capolavoro!


Ingredienti:
350gr di farina 00 o di riso
150gr di zucchero
75gr di burro
1 Uovo
1/2 Bicchiere di latte
1kg di mele renette
1 Cucchiaino di bicarbonato Solvay + 4gr di cremor tartaro
Zucchero a velo per guarnire

Attrezzi:
Una bacinella grande o piano da lavoro
Un coltello di plastica, antiaderente inox o ceramica (no acciaio inox)
Guanti in vinile senza polvere e guanti in cotone
Rotella tagliapasta in plastica
Una tortiera in silicone, alluminio o carta da forno per ricoprirla
Scolino in plastica per lo zucchero a velo
Matterello

Durata:
30 minuti di preparazione + 50 minuti di cottura


Mischiate la farina con cremor tartaro e bicarbonato, create una fontana e al centro mettetele gli ingredienti e cominciate a impastare con energia.
Quando l'impasto è omogeneo stendetelo con il matterello (mezzo centimetro), conservatene una parte per la guarnizione.
Disponete la pasta nella tortiera creando un piccolo bordo e farcitela con le mele tagliate a cubetti piccoli.
Fate delle strisce con la pasta restante e disponetele a griglia sulla torta.
Infornate alla tempratura di 150 gradi per 50 minuti.
Fate raffreddare e guarnite con lo zucchero a velo.

Nessun commento:

Posta un commento