mercoledì 6 febbraio 2013

CHIACCHIERE AL FORNO DI CARNEVALE nichel free


Continuate a votare...Cliccate qui sul cuoricino rosso una volta al giorno!

“semel in anno licet insanire”
Bene, è arrivato il Carnevale, avete già deciso che maschera indossare?
Tra coriandoli e stele filanti mancavano i dolci!
Le ho sempre chiamate “Bugie”, ogni regione e città ha un modo differente per chiamarle, ma sono loro, le “Chiacchiere” e aspettiamo tutto l’anno per mangiarle.


Ingredienti per 30 chiacchiere:
250gr di farina 00 o di riso
40gr di zucchero semolato
25gr di burro
2 Uova
Marsale q.b. o liquore dolce
½ Limone
Un pizzico di sale
1 Cucchiaino di bicarbonato
Zucchero a velo per guarnire

Attrezzi:
Piano di lavoro in legno o plastica
Bilancia
Due bacinelle in plastica
Una grattuggia in plastica
Pellicola trasparente
Carta da forno
Tagliapasta in plastica o coltello in plastica
Cucchiaio di legno
Matterello in legno o plastica
Colino in plastica per lo zucchero a velo

Durata:
10 minuti + 30minuti di riposo + 10 minuti per stesura + 5/10 minuti di cottura



Preparate l’impasto per le chiacchiere mettendo nell’ordine gli ingredienti: farina, bicarbonato, sale, zucchero e la scorza del limone grattuggiata.
Sbattete le uova e unirle all’impasto precedentemente preparato. Aggiungete per ultimo il burro quasi sciolto.
Quando l’impasto sarà omogeneo, avvolgetelo a palla nella pellicola trasparente e mettetelo a riposare per 30 minuti in frigorifero.

Stendete l’impasto con il matterello (prendete la pasta poco per volta per facilitare la stesura) fino ad ottenere pochi millimetri di spessore.
Tagliate in rettangoli (6x10cm) la pasta stesa e tagliatela in due punti in centro (v.foto).
Disponete i rettangoli sulla carta da forno e fate cuocere per 5 minuti o poco più in forno alla temperatura di 150 gradi.

Fate raffreddare e spolverate ben bene con lo zucchero a velo, se volete potete anche usare la cannella.

Nessun commento:

Posta un commento