giovedì 21 marzo 2013

MUFFIN SALATI AL CARCIOFO senza nichel

Continuate a votare...Cliccate qui sul cuoricino rosso una volta al giorno!

Buona Primavera a tutti!
Finalmente sembra essere arrivata… si è fatta un po’ atatendere ma comincio già a vedere i primi fiori germogliare sui rami degli alberi che sembrano ancora secchi.
E ogni momento è buono per mettersi a cucinare e magari portare con sé questi muffin per un pic nic all’aria aperta.
Cestino di vimini, tovaglietta a quadrettoni e posate in legno, pronti per la gita?
Le ricette sono sempre nichel free e questa è anche vegetariana!



Ingredienti per 8 muffin:
2 Carciofi medi
100gr di farina 00 o di riso
90ml di latte circa (di riso se si è intolleranti anche ai latticini)
1 Uovo
180gr di ricotta
1 Cucchiaino di bicarbonato
Prezzemolo
Sale q.b. (abbondate!)

Attrezzatura:
Coltello in ceramica o antiaderente (no inox)
Tagliere in plastica o legno facoltativo
Padella in ceramica o alluminio
Pentola in ceramica, antiaderente o alluminio + coperchio
Bacinella in plastica
Cucchiaio di legno
8 Pirottini in silicone o carta

Durata:
15 minuti di cottura + 15 minuti di preparazione + 30 minuti di cottura in forno

Vino consigliato:
Vino bianco, Arneis, Favorita delle Langhe, Pigato, Greco di Tufo


Mettete nella padella con il coperchio con un po’ d’acqua (non troppa) i carciofi tagliati in pezzi.
Intanto mescolate ben bene in una bacinella la farina con il bicarbonato.
Aggiungete poi i carciofi, l’uovo, la ricotta e il latte (poco a poco, se vedete che l’impasto è troppo liquido fermatevi) alla farina e al bicarbonato.
Salate il tutto abbondantemente aggiungendo anche il prezzzemolo tagliato in piccoli pezzi, mescolate bene e mettete l’impasto fino a riempire i 2/3 dei pirottini.


Infornate a 160 gradi per 30 minuti.
Fate la prova con lo stuzzicadenti per verificare che siano ben cotti.
Servite caldi o a temperatura ambiente.


3 commenti:

  1. per gli intolleranti al lattosio, come si sostituisce la ricotta?

    RispondiElimina
  2. ciao Jaja, puoi utilizzare lo stracchino! o se non sei allergica al nichel puoi utilizzare il formaggio di soia.

    RispondiElimina
  3. ormai ci sono anche i formaggi senza lattosio, provali! :-)

    RispondiElimina