mercoledì 8 maggio 2013

RISOTTO AL RADICCHIO senza nichel e latticini


Devo dire che c’é una grande solidarietà tra noi allergici al nichel, e grazie a questo ho introdotto nuovamente il radicchio nella mia dieta, che pensavo di dover escludere.
Come ben sappiamo, questa è un’allergia difficile per la poca chiarezza degli ingredient che si possono tollerare e non solo, complicatissima perché ci sono diete e reazioni del tutto soggettive che si incrociano con essa.
Comunque, il punto è, provate il radicchio se non l’avete ancora fatto, perché una verdura in più, è una vera fortuna per noi nichelini!


Ingredienti per 2 persone:
1 Radicchio medio-grande
Sale
180gr di riso
(Formaggio fresco o latte facoltativi)

Attrezzi:
Un tagliere in plastica o legno
Un coltello in ceramica o antiaderente (no inox)
Una pentola in ceramica, alluminio o terracotta
Un cucchiaio di legno

Vino consigliato:
Vino bianco, Arneis, Favorita delle Langhe

Durata:
25 minuti in totale


Tagliate in piccoli pezzi il radicchio dopo averlo lavato.
Mettetelo a cucinare  nella pentola con l’acqua, dopo una decina di minuti aggiungete il riso e continuate a girare con l’aggiunta di un po’ di acqua durante la cottura.
Cucinate il riso per un quarto d’ora, se volete potete aggiungere all’ultimo minuto il formaggio o il latte a vostro piacere per renderlo più gustoso e compatto.
Gustate subito.

Nessun commento:

Posta un commento