mercoledì 17 luglio 2013

TORTA DI MELE senza nichel burro lattosio lieviti olio


Continuate a votare...Cliccate qui sul cuoricino rosso una volta al giorno!

Oggi vi propongo il classico, la torta di mele, quella soffice, che sa proprio di mele.
L’avete mai letto Alta fedeltà di Nick Hornby? Questo libro l’ho divorato per davvero, e come il protagonista Rob, oggi mi sento in vena di fare una classifica delle torte senza nichel…
Quali sono le vostre preferite?

TOP FIVE TORTE SENZA NICHEL (e ovviamente senza lieviti e olio):

1.     Torta alle fragole
2.     Tiramisù
3.     Crostata di mele
4.     Torta di frolla

Beh ora iniziamo a cucinare!


Ingredienti:
1 kg di mele
500 gr di farina 00 o di riso
150gr di zucchero
3 uova
1 cucchiaino e mezzo di bicarbonato
1 limone
200ml di latte (di riso se siete allergici anche ai latticini)
Un pizzico di sale
Zucchero a velo per decorare o cannella in polvere
Burro (facoltativo) e farina per la tortiera (usate la carta da forno se siete allergici anche ai latticini!)

Attrezzi:
2 Bacinelle in plastica
Sbattitore elettrico con pale di plastica
Un cucchiaio di legno
Una tortiera in silicone, vetro o alluminio (altrimenti usate la carta da forno) da 24 cm di diametro

Durata:
20 minuti di preparazione + 40 minuti di cottura

Sbattete i tuorli d’uovo con lo zucchero in una bacinella.
Nell’altra bacinella mescolate insieme la farina con il bicarbonato e poi uniteli al primo preparato.
Aggiungete piano piano il latte e infine le mele, insaporite dal succo di limone, sbucciate e tagliate in piccoli cubetti, senza torsolo.

 

Montate a neve gli albumi con un pizzico di sale per qualche minuto. Aggiungeteli delicatamente al resto dell’impasto mescolando dal basso verso l’alto con il cucchiaio di legno.
Imburrate la vostra tortiera o utilizzate la carta da forno.


Infornate al 180 gradi per 40 minuti, controllate con uno stuzzicadenti l’effettiva cottura della torta.
Fate raffreddare e spolverate con zucchero a velo o cannella in polvere.

Nessun commento:

Posta un commento